The Bastard Contadine – Horror allo Stato Puro

Di film Horror che appartengono anche alla categoria meno conosciuta ‘Splatter’ ne abbiamo visti tanti, soprattutto nel nostro paese. Come dice Cineblog01, Tutto è iniziato 50 anni fa ed alcuni registi hanno continuato in questo settore, come il nostro regista preferito: Lucas Pavetto. E’ infatti lui il cervello di questo spettacolare film del 2006, intitolato appunto ‘The Bastard Contadine’ (e tra poco scoprirete anche il perchè della scelta di questo titolo…)

Trama del Film The Bastard Contadine

Come tanti film di questa nicchia particolare, anche la pellicola di cui stiamo scrivendo inizia con un flash back ambientato secoli prima, precisamente nel lontanissimo 1340. In quel periodo il mondo era meno democratico e molti avevano paura che gli uomini possano comunicare con i demoni. Questa sorte è toccata anche al protagonista, un contadino di nome Francisco Parker. Fu accusate ingiustamente di essere in contatto con il diavolo e per questo subì una punizione esemplare: una morte veloce e dolorosa, ovvero tirato da 4 cavalli con delle corde applicate ai suoi 4 arti.

Dopo la morte, l’uomo sembra essersi messo davvero in contatto con il diavolo e decide di tornare per vendicarsi in grande stile. Ma decide di farlo dopo tanti anni, precisamente 666 come il numero del diavolo. Da qui inizia il film vero e proprio, ma non vogliamo anticiparvi altro per non farvi perdere il gusto della visione.

Per gli appassionati del genere è giusto spiegare che il film The Bastard Contadine non è un film di Serie A dato che ha un budget molto ridotto e le camere utilizzate per filmare le varie scene sono veramente economiche. Ma nonostante ciò, il film rimane comunque di ottima qualità e non dovreste perdervelo. Per altre informazioni sul cast e sulla produzione non possiamo fare altro che lasciarvi al solito imdb, il miglior sito per i film al mondo.